Io Ri-Esco

Io Ri-Esco è uno studio di psicologia e psicoterapia che si occupa di adulti e minori.

L’esperienza decennale dei fondatori, sviluppata tra interventi riabilitativi su minori e psicoterapia per adulti e coppie, è alla base delle scelte cliniche e deontologiche inerenti le attività dello studio. Questa esperienza è garanzia della qualità del lavoro di ogni professionista.

Lo studio Io Ri-Esco fornisce anche servizi di psicologia e psicoterapia, interventi di tutoraggio didattico per bambini e ragazzi con difficoltà di apprendimento e, per i più piccoli, collabora con terapisti della neuro-psico-motricità dell’età evolutiva.

Il progetto più innovativo dello studio Io Ri-Esco è la creazione dei Gruppi Socio Psico Educativi (GSPE).
Questa idea nasce nel 2013 quando i due fondatori hanno dato vita ad una forma di intervento che nasceva dall’incontro tra l’esperienza nel lavoro di riabilitazione cognitiva e le richieste delle famiglie dei pazienti. Al termine dei percorsi riabilitativi, i ragazzi con disabilità di grado lieve, spesso si trovano a dover affrontare difficoltà sociali e relazionali per le quali difficilmente si trova una risposta che preveda attività con gruppi di pari. Le nostre attività si svolgono in un contesto il più possibile naturale attraverso percorsi culturali e ludico-ricreativi, soggiorni estivi, week-end di autonomia.

Nella realizzazione di questo progetto, Io Ri-Esco si avvale di psicologi professionisti che aiutano i ragazzi nel loro percorso personale, grazie a conoscenze ed esperienze specifiche nella gestione emotiva e relazionale.

Claudia Nadia Alessandria & Saimon Antonelli
- Fondatori del progetto Io Ri-Esco

favicon Io Ri-Esco

Come lavoriamo: in équipe e in rete

Lavorare in équipe

per noi significa costruire assieme una linea comune di intervento per raggiungere obiettivi definiti in accordo con la rete: in ogni progetto che attiviamo, sia individuale che di gruppo, tutti i professionisti coinvolti lavorano sempre in collaborazione tra loro. In ogni gruppo di lavoro c’è un responsabile che si occupa di coordinare le nostre attività con la rete di riferimento del paziente: dagli insegnanti ai medici,  ad altri terapisti e chiunque sia coinvolto nell’intervento clinico. Il lavoro all’interno di questa rete è finalizzato ad ottimizzare e rendere più efficaci gli interventi terapeutici.

In tutti gli interventi che mettiamo in atto, cerchiamo sempre di coniugare passione e professionalità con il fine principale di migliorare la qualità della vita di ogni nostro utente.

Come lavoriamo: Qualità della vita

Nel nostro lavoro uno degli assiomi fondamentali di riferimento è il miglioramento della qualità della vita.

Il termine qualità della vita correlata alla salute si riferisce genericamente al benessere (emotivo, sociale e fisico) di un individuo ed alla sua capacità di adempiere ai compiti della vita quotidiana in maniera soddisfacente. (ISS)

Si riferisce quindi allo stato di salute fisico e psicologico di ogni singolo individuo, al livello di indipendenza, alle relazioni sociali, alle credenze personali e al rapporto con le caratteristiche del proprio ambiente di vita (OMS)