Psicoterapia Breve Strategica

La Psicoterapia Breve Strategica è un modello di terapia caratterizzato da protocolli specifici per il trattamento di vari disturbi di ordine psicologico. Seguendo questo approccio è possibile raggiungere l’obiettivo di sbloccare il problema in un numero limitato di sedute. 

Gli obiettivi della terapia vengono concordati congiuntamente da terapeuta e paziente. 

Gli interventi hanno come primo obiettivo quello di comprendere “come” si sia creato il problema e che cosa lo mantiene nel qui ed ora.

La terapia procede attraverso la costruzione di strategie mirate ad interrompere le “tentate soluzioni disfunzionali” e grazie a ciò sperimentare concretamente un cambiamento terapeutico. 

Il terapeuta utilizza tecniche specifiche per permettere ai pazienti di vivere delle “esperienze emozionali correttive” ossia “cambiare la propria prospettiva di osservazione della realtà, modificando il proprio comportamento e/o la propria interpretazione dello stesso e delle situazioni vissute, in modo da arrivare alla risoluzione del problema”. (Watzlawich e Nardone, Il linguaggio del cambiamento: elementi di comunicazione terapeutica, 1997, Feltrinelli, Milano)

Questo modello di intervento è estremamente flessibile e si può applicare efficacemente anche a problemi di coppia e familiari in genere e ai disturbi dell’età evolutiva.

Presso lo studio operano psicologi psicoterapeuti specializzati in Psicoterapia Breve Strategica con esperienza decennale nel trattamento di:

  • Disturbi d’ansia (disturbo da attacchi di panico con e senza agorafobia, disturbo d’ansia generalizzato, fobia sociale, fobie specifiche, ossessioni, compulsioni)
  • Disordini alimentari (anoressia, bulimia, sindrome da vomito)
  • Depressione
  • Problemi relazionali nei diversi contesti (coppia, famiglia, lavoro, sociale)
  • Problemi nell’infanzia e nell’adolescenza
  • Problemi legati all’abuso di sostanze, gioco, internet.
  • Disturbi sessuali